Il Dolore Cervicale .. la causa maggiore le contratture muscolari

 

Il dolore cervicale è forse uno dei dolori più comuni che si possono manifestare nelle persone. Quasi tutti abbiamo avuto problemi cervicali e sono solo pochi i casi in cui abbiamo avvertito un dolore cervicale dovuto da problemi ossei, cartilaginei, etc. La maggior parte dei problemi al nostro tratto cervicale è dato da contratture dei muscoli circostanti. Essi contraendosi comprimono il nostro tratto cervicale provocando appunto dolore, cervicalgia.

Ma come mai abbiamo spesso i dolori cervicali?
Bisogna subito specificare che il tratto cervicale è uno dei più esposti a contrazioni dovute allo stress per esempio. Nel momento in cui uno dei muscoli del collo si contrae fa perdere parzialmente il sostegno al collo che si comprime, comprimendosi può crearci dolore alle braccia, alla schiena, alla testa, dipende da quanto è forte la compressione e da che punto del tratto cervicale si manifesta. Addirittura i muscoli tendono anche a bloccare certe vertebre cervicali ed a ruotarle.

Da questo momento in poi tratteremo il dolore cervicale chiamandolo impropriamente cervicale e basta. Infatti è entrato nell’uso comune chiamare cervicale qualche cosa che ci porta a blocco, dolore, indolenzimento o schiacciamento del collo. Il fenomeno più comune è la mancanza di rotazione che ci impedisce di muovere bene il collo, questa è dovuta dall’irrigidimento delle ultime tre vertebre del tratto cervicale vicino alle spalle.

 

Attenzione a prendere con leggerezza questi dolori cervicali, se si protraggono nel tempo possono creare situazioni croniche, infiammazioni ed usure dei dischi, è bene quindi capire le cause della cervicale e cercare di porre subito rimedio ad un disturbo comune, fastidioso e doloroso. [rif. http://www.lacervicale.com/dolore-cervicale.html]

 

 

logo-cignus.gifposizioni giuste per dormire.jpg

 

La prima mossa è quello di avere un guanciale che grazie alla sua forma garantisca il sostegno del peso, sgravandone il compito alla cervicale, meglio se il guanciale evita le pressioni eccessive, scegliete quindi modelli in lenta memoria. Ma il guanciale non basta perché se la vostra posizione di riposo è di fianco, la spalla se non accolta dal materasso in modo adeguato verrà compressa, mantenendo la muscolatura contratta e non rilassata. Risulta importante a questo punto analizzare anche il materasso, al fine di comprendere la capacità di accogliere la zona spalla o le scapole, per donare un effetto decomprimente necessario al rilassamento dell’apparato muscolo scheletrico della cervicale

È quindi essenziale a questo punto decomprime e rilassare la muscolatura, togliendo perlomeno nelle ore notturne, al tratto cervicale l’esigenza che sostenga il peso della testa e del collo.

 Dalia geogel guanciale cignus di notte.jpg
Dalia un esempio di Guanciale a forma cervicale (prodotto da Cignus)
HOME geoflex ergoduo.jpg
 Materasso  geoflex modello Ergoduo un esempio di materasso con un lato portante e l’altro anatomico con tre posizioni di riposo (prona, supina, di fianco – prodotto da Cignus)
 
 
 

Rivenditore autorizzato Cignus Dinotte

Domus arredi Via Pascoli 39 20035 Lissone (Monza e Brianza) tel 039794790

informazioni e preventivi scrivendo a info@domusarredilissone.it

visita il nostro sito e acquista anche on line www.areamobili.com

 www.sartoriadeimobili.com

postura notturna materasso geoflex cignus - Copia (2).jpg

 I materassi Cignus sono studiati con precise curve che seguono la fisiologia del corpo al fine di ottenere supporti che defatichino la struttura muscolare, sottraendola dal giogo del peso corporeo, grazie alla distribuzione equilibrata sulla superficie del materasso dello stesso, attraverso l’utilizzo di materiali con densità e portanze adeguate La sinergia tra guanciale e materasso permette  di alleviare e prevenire i dolori alla cervicale che nella maggior parte dei casi sono dovuti a contratture croniche della muscolatura che ne fa da sostegno

 

.

1 pensiero su “Il Dolore Cervicale .. la causa maggiore le contratture muscolari

  1. sabrina Mistrale

    Ho letto che Stare tante ore al giorno alla guida di una macchina, davanti al proprio computer, leggere libri o anche degrinare i denti sono alcune delle cause più frequenti di cervicalgia. Faccio purtroppo tutte queste cose e vi assicuro che il dolore è davvero fastidiosissimo a volte il mal di testa non mi fa dormire

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.