Non solo gli adulti, ma anche i bambini che dormono poco durante la notte sono esposti al rischio di obesità

bambino-che-dorme-nel-suo-lettino.jpg

Non solo gli adulti, ma anche i bambini che dormono poco durante la notte sono esposti al rischio di obesità. E a nulla valgono i riposini pomeridiani, alla ricerca del sonno perduto. Sono i risultati di uno studio compiuto dal gruppo Jarma, Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine, da ricercatori americani appartenenti alle università di Washington e di Los Angeles. Su un campione di 1930 bambini di età compresa fra 0 e 13 anni, con un duplice monitoraggio compiuto a distanza di 5 anni, si è evidenziato che il 33% dei più giovani e il 36% dei più vecchi era sovrappeso. Per i più piccoli è risultato che uno dei maggiori fattori di rischio di obesità è la carenza di sonno notturno, non importa se attenuato da sonnellini diurni, mentre per i più vecchi il rapporto è risultato meno stringente. Sta di fatto che il motivo biologico alla base del fenomeno è quello già noto per gli adulti: la mancanza di sonno causa uno squilibrio ormonale che stimola in modo anomalo l’appetito.

fonte: www.consorziomaterassi.it

 

consorzio-materassi-logo.gif

Cignus Dinotte associato consorzio Produttori Materassi di Qualità

Rivenditore autorizzato Cignus

Domus arredi

Via Pascoli 39 Lissone (Monza e Brianza)

tel 039794790

www.domusarredilissone.it

info e preventivi materassi e guanciali  info@domusarredilissone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.